Ricetta: la mousse di fragole

(30 Giugno 2018) - pubblicato da

Introduzione

 

Vediamone ora, brevemente, la procedura, ricordandoci sempre che la quantità degli ingredienti può variare a seconda del numero delle persone e dell'altezza delle coppette che abbiamo a disposizione. Ecco una ricetta facile: la mousse di fragole. È importante ricordare che, oltre che per i bambini, la mousse di fragole si presta anche come ideale dessert nel caso di ospiti importanti a cena, presentandosi come un dolce raffinato e di buon gusto.

Uno dei dolci, maggiormente freschi e gustosi, adorato dai bambini è la mousse di fragole. La preparazione di questo piatto è abbastanza semplice e veloce, così come il costo, per la sua realizzazione, è contenuto. Per quattro persone avremo bisogno dei seguenti ingredienti:

trecento/quattrocento grammi di fragole, centocinquanta grammi di panna fresca per dolci, un uovo, zucchero e il succo di limone.

Gli strumenti che andremo ad utilizzare saranno: una ciotola, un coltello, un frullatore e, infine, delle coppette. È importante ricordare che, oltre che per i bambini, la mousse di fragole si presta anche come ideale dessert nel caso di ospiti importanti a cena, presentandosi come un dolce raffinato e di buon gusto.

Se volete potete abbinare uno spumante dolce, che ben si adatta al sapore delle fragole, oppure, se preferite creare un gusto che crei un leggero contrasto di sapori, allora sarà meglio orientarsi verso un brut. Prendete le fragole, non tutte (lasciatene qualcuna per le decorazioni finali), mettetele sotto l'acqua corrente, pulitele e tagliatele. Dopo di che mettetele dentro al frullatore insieme ad un paio di cucchiai di zucchero ed ad un goccio di succo di limone. Frullate il tutto fino ad ottenere un composto omogeneo. Prendete una ciotola e mettetevi dentro la panna fresca e solo il bianco dell'uovo. Montate a neve. Successivamente unite i due composti così ottenuti e mescolateli bene fino a farli amalgamare perfettamente tra di loro. A questo punto prendete la mousse così ottenuta e riempite le quattro coppette. Mettetele in frigorifero e fatele riposare/raffreddare per qualche ora. Alcune persone le lasciano addirittura per tutta la notte. Bastano comunque almeno quattro ore.

Dopo che avrete fatto riposare nel frigorifero le quattro coppette è giunto il momento della guarnizione! Avete due possibilità per ben presentare in tavola la vostra mousse. O utilizzerete le fragole avanzate precedentemente oppure potete guarnire con altra frutta, come ad esempio il limone. Sarete voi, in base alle vostre preferenze che deciderete cosa si intona meglio al sapore della vostra mousse. Completato questo passaggio non vi resta altro che servire e gustare insieme ai vostri cari il dolce di fragole.

Non dimenticare mai:

Ricordatevi sempre di tenere una media di cento grammi di fragole per ciascuna persona

 

Fonte: pianetadonna.it



Torna alle ricette

EVENTI IN EVIDENZA