Tutti avevano paura del Pit Bull Malibý fino a quando non ha iniziato a mettere la bandana

(09 Febbraio 2017) - pubblicato da Redazione

Se l’abito non fa il monaco, la storia di Malibù racconta esattamente il contrario. Lei è una Pit Bull che quando passeggiava con la proprietaria per il suo quartiere, in California, veniva continuamente scansata dai passanti e dai vicini perché la ritenevano pericolosa. «Avevano paura che li potesse mordere - dice la padrona, Christine Smith -: quando la vedevano, le mamme allontanavano cani e bambini e cambiavano strada. Un atteggiamento che mi spezzava il cuore». Così Christine ha deciso di cambiare look al suo quattro zampe, con la speranza di abbattere le barriere tra lei e le altre persone. «Ho tentato la strada delle bandane, e pare che ci sia riuscita: da quando la mia cagnolina va in giro con una colorata bandana al collo, le persone sorridono e fanno domande su di lei». A qualcuno l’animale continua a non piacere, ma quello che ha notato Christine è che da quel momento la gente ha iniziato a guardare il Pit Bull come un cane, senza giudicarlo per la sua razza. Malibù, che prima di incontrare Christine Smith era stata abbandonata dal suo precedente proprietario il giorno di Capodanno, sui social è già diventata una sorta di «ambasciatrice» dei Pit Bull. «Mi hanno contattato alcune aziende per utilizzare la sua immagine per alcuni servizi fotografici - prosegue la proprietaria - ma noi lavoriamo solo con quelle che promuovono le adozioni, dando un contributo ai rifugi della zona, dove Malibù ha vissuto a lungo prima che io la incontrassi». Aggiunge: «Non esistono cani aggressivi. Se lo diventano, la colpa è dei padroni - spiega Christine Smith -. La mia Pit Bull, che oggi ha un cassetto pieno di bandane e un amico che le produce per lei, è la dimostrazione che le razze non vanno discriminate. E che troppo spesso, purtroppo, ci si lascia influenzare dall’apparenza». Fonte: lastampa.it



Torna alle news

Regione:Lombardia

Quando:27 Maggio 2018

(Lombardia), appuntamento con il Mondo Carota Party
Il raduno più “carotoso” dell’anno

EVENTI IN EVIDENZA