LA RICERCA SENZA ANIMALI E' IL FUTURO

(03 Novembre 2017) - pubblicato da Redazione

Giovedì 9 novembre a Roma si terrà il convegno “Non-Human Primates Biomedical Research, new technologies and Replacement Methods”, un evento per illustrare le nuove metodologie nel campo della ricerca di base alternative all’uso di animali, nello specifico primati. Il convegno si svolgerà presso la sala degli atti parlamentari della biblioteca Giovanni Spadolini c/o Senato della Repubblica, in Piazza della Minerva, 38. L’iniziativa nasce dalla collaborazione di LAV e l’associazione scientifica OSA, per rispondere alla richiesta crescente di tecniche innovative di ricerca e all’avanguardia che superino il modello animale. Infatti, nel panorama italiano manca l’informazione legata alla diffusione di alternative all’uso di animali nelle neuroscienze e la ricerca di base. Attualmente, sono già disponibili modelli che si basano su tecniche in vitro, bioinformatica ed epidemiologia, alternative all’uso dei primati non umani che devono essere promosse a livello nazionale anche per il contesto normativo in quanto il decreto 26 del 2014 limita fortemente il ricorso a tali specie e supporta lo sviluppo/convalida di metodi alternativi promuovendo il noto principio delle 3R. Il convegno ha lo scopo, quindi, di illustrare i modelli più innovativi e ampliare le prospettive di lavoro per i ricercatori e personale scientifico grazie a conoscenze in tema di legislazione e di nuove tecnologie. Fonte: Lav.it



Torna alle news

EVENTI IN EVIDENZA